Premessa

Questo lavoro contribuisce a tenera viva la memoria del nostro recente e doloroso passato.
Raccontare la guerra è  il modo più diretto ed efficace per non far dimenticare le coscienze ed è compito nostro continuare a tener viva
la memoria perché l’orrore non si ripeta e la tragedia non sia stata inutile.
Quando guardiamo una lapide commemorativa non possiamo fare a meno di pensare a quelle persone che hanno combattuto per noi, mettendo a rischio la propria vita: se oggi viviamo in una nazione libera e democratica, dobbiamo ringraziare loro.
Lo scopo di questo lavoro è recuperare, analizzare e tramandare la memoria storica di eventi e aspetti vari della nostra Casal di Principe del secolo scorso.
Ringrazio tutte le persone intervistate e gli alunni che hanno raccolto esperienze dolorose e scorci di vita.
La storia “raccontata” dalla viva voce dei protagonisti è qualcosa di prezioso, dunque da trascrivere e da far conoscere alle generazioni future.
La storia non è solamente un lungo elenco di date di avvenimenti, ma è soprattutto comprendere il passato, immedesimarsi in coloro che ci hanno preceduto.
Rivivere i loro stati d’animo, le loro paure o speranze, per trarne moniti o suggerimenti.
Pensare con tristezza e rammarico a tutte quelle persone decedute nel terribile conflitto che sconvolse l’Europa a metà del secolo scorso.
I principali conflitti del secolo scorso, nella loro globalità ed efferatezza, hanno duramente colpito anche la nostra comunità, che ha pagato a caro prezzo la partecipazione dei nostri giovani alla guerra.
E’ un dovere di tutti noi ricordare chi è caduto per la Patria, chi è partito con la convinzione di far ritorno presto a casa e invece ha perso la vita vedendo sfiorire la propria giovinezza e i propri sogni in un campo di battaglia.
Poiché il sacrificio di ciascun giovane è stato importante e non deve essere vano, credo per onorarne la memoria, come è avvenuto per
i caduti della prima guerra mondiale, anche, i caduti della seconda guerra mondiale, potranno contribuire al progetto
“IL TEMPO E LA MEMORIA: Casal di Principe e il Novecento”, promosso dall’assessorato alla P.I. del Comune di Casal di Principe, con l’intento
di recuperare e valorizzare la storia, le tradizioni e i valori del popolo casalese del Novecento.